(Maggio, Giugno, Luglio 2015)

A2: Continua la linea verde della Omc...

BRONI. Sofia Savini, classe 1998, farà parte per il secondo anno consecutivo della Omc Broni. Stagione importante per lei, sarà inserita nelle dieci nel nuovo roster 2015/2016 dell'A2 e con il rinnovo del doppio tesseramento parteciperà anche al campionato U18 con la Virtus Casteggio.  "L'esperienza della passata stagione mi ha permesso di crescere e sento di essere migliorata sotto vari aspetti - dice Sofia Savini -, quest'anno essendo nelle dieci avrò più responsabilità e cercherò di guadagnarmi minuti campo e di dare il mio contributo, l'impegno non mancherà sicuramente! Sono contenta di ritrovare certe compagne con cui mi sono trovata benissimo la scorsa stagione, allo stesso tempo non vedo l'ora di conoscere le nuove e di confrontarmi con loro, spero possano aiutarmi a migliorare ancora di più e soprattutto a fare esperienza in un campionato così difficile. Ora mi sto godendo le vacanze - conclude Sofia -, a breve partirò per il mare con i miei amici… ma non vedo l'ora d'iniziare questa nuova stagione!" (Sabato 25 Luglio 2015)

A2: Ufficializzati i gironi 2015/2016

ROMA. Il Settore Agonistico della FIP ha diramato la composizione del Campionato di Serie A2 femminile per la stagione 2015/2016. La Omc Broni è stata inserita nel Girone Nord, 14 squadre con una formula che ritorna al passato e di facile comprensione: girone all'italiana con partite di andata e ritorno, le prime 8 ai play off, la 9° è salva, dalla 10°alla 13° ai play out, la 14°retrocede diretta. L’inizio del campionato sarà nel week end del 10-11 Ottobre, ci saranno tre turni infrasettimanali: l'8 Dicembre, il 6 Gennaio e il 24 Marzo. La fase regolare terminerà il 10 Aprile, la settimana successiva inizieranno playoff/playout, le due finali per la promozione verranno disputate ad incrocio tra i due gironi. La Coppa Italia, che vedrà partecipare le prime due in classificate di ogni girone al termine dell’andata, sarà disputata il 5 e 6 Marzo (sede da decidere). Due squadre di A2 saranno promosse in serie A1, quattro squadre retrocederanno in serie B. (Giovedì 23 Luglio 2015)

Girone Nord:

OMC BRONI

Castel Carugate

Sanga Milano

Edelweiss Albino

Costa Masnaga

Basket Team Crema

Velco Vicenza

Alpo  Basket

Giants Marghera

S.Salvatore Selargius

Virtus Cagliari

Sistema Rosa Pordenone

BCB Bolzano

BC Castelnuovo Scrivia

Girone Sud:

Basket Rosa Empoli

Pall. Femm. Viareggio

PFF Group Ferrara

Progresso Bologna

Magika Castel S. Pietro

Basket Girls Ancona

Fe.Ba. Civitanova

Basket 92 Salerno

MCS Ariano Irpino

Castel. Di Stabia

Verga Palermo

Cest. La Spezia

Intrepida Brindisi

Tuscia Basket Viterbo


A2: Omc, Arianna Landi è biancoverde

BRONI. Importante tassello per la nuova Omc Broni 2015/2016. Arianna Landi vestirà la maglia biancoverde, lo comunica la Società dopo aver trovato l’accordo con la guardia bolognese per la prossima stagione. Arianna, classe 1996, giocherà a Broni la sua quinta stagione in serie A2 (quattro alla Libertas Bologna), l'ultima conclusa da capitana con un impiego di 29,1 minuti e 6,8 punti di media. Le ultime due annate sono state ricche di soddisfazioni, raggiungendo sempre la Poule Promozione per la serie A1 e quindi conquistando con Bologna l’accesso nelle migliori squadre U19 alle Finali Nazionali 2014 di Santarcangelo e 2015 di Battipaglia. Sempre nel 2014 la stagione è proseguita con la chiamata azzurra della Nazionale U18 di coach Riccardi dove ha disputato in Portogallo i Campionati Europei di categoria, per lei cinque gare con la maglia dell’Italia. “Ho tanta voglia di fare bene – spiega Arianna Landi –. Dopo quattro anni a Bologna avevo bisogno di cambiare aria e di incominciare una nuova avventura… la prima chiaccherata che ho fatto con coach Sacchi mi ha subito convinto, poi penso che Broni sia una squadra ambiziosa che può puntare in alto. Ritrovo Angela Dettori, ci siamo incontrate al raduno della nazionale giovanile ed è nata subito una bella amicizia. Appena ho saputo che l’avrei ritrovata, sono stata contentissima: Angela è una persona super, ha tanta voglia di fare. Le mie caratteristiche? Il tiro non è il mio forte – risponde sorridendo Arianna – mentre ho tanta voglia di correre, difendere, penetrare, preferisco giocare per le compagne che per me stessa. Qui ci sono ragazze che stimo molto, come Galbiati e Soli. Devo ammettere che un motivo in più per venire qua è stato perché Broni si è sempre distinta per il suo tifo caldo e appassionato – conclude Landi –. Li sentivo in trasferta quando si veniva qua al PalaBrera. Devo dire che da avversaria un po’ si temono. Meglio averli dalla propria parte”. (Mercoledì 15 Luglio 2015)

Omc: i saluti di Elisa, maglia numero 10

Gra­zie ‘scat­olo’. Non può che iniziare con queste due parole il nos­tro saluto ad Elisa Borghi, maglia numero 10 da Voghera, al ter­mine della sua bel­lis­sima avven­tura in bian­coverde. Gra­zie per quello che ci hai fatto vivere, la pro­mozione in A2 da pro­tag­o­nista e tutte le bel­lis­sime vit­to­rie vis­sute insieme in giro per l’Italia…

“Ho iniziato a gio­care a Broni all’età di 14 anni, da allora sono pas­sati ormai 12 anni, sem­pre fedele agli stessi col­ori. Con mio grande dispi­acere, misto anche ad un pizzico di delu­sione, il prossimo anno sportivo non vestirò questa maglia. Vor­rei comunque fare alcuni ringrazi­a­menti… Ringrazio quelle per­sone tra tutte che in questi lunghi anni hanno cre­duto non solo in me come gio­ca­trice ma anche in me come per­sona. Ringrazio quegli allena­tori pas­sati da Broni che mi hanno fatto crescere e che hanno riposto in me la loro fidu­cia. Ringrazio tutte le gio­ca­trici con cui ho gio­cato in questi anni, con alcune delle quali ho stretto impor­tanti rap­porti di ami­cizia. Ringrazio il pub­blico di Broni che con grande pas­sione e in maniera dis­in­ter­es­sata ha sem­pre seguito la squadra. Un ringrazi­a­mento più che doveroso va ai Viking Broni per­ché per una gio­ca­trice è un onore e un piacere scen­dere in campo al vostro fianco. In ultimo vor­rei fare un grosso in bocca al lupo a quelle che sono state mie com­pagne di squadra la pas­sata sta­gione sot­to­lin­e­ando che nonos­tante gli impre­visti e le scon­fitte il gruppo cre­atosi è stato tra i migliori che ricordo. Di questi anni con­serverò dei ricordi bel­lis­simi. Sperando che sia solo un arrived­erci, in bocca al lupo”. ELISA 'scatolo'  

(Domenica 12 Luglio 2015)

A2: Omc, ecco Angela Dettori

BRONI. Ufficiale, la Pallacanestro Femminile Broni 93 comunica di aver trovato l’accordo con l’ala Angela Dettori per la stagione 2015/2016. Nata a Sassari classe 1996 – 182 cm, Angela ha giocato a Cagliari prima al C.U.S. nel 2013/2014 in serie A1 e poi alla Virtus in A2 dove ha concluso la passata stagione con un impiego di 27,8 minuti e 7,7 punti di media. “Credo che non potevo fare scelta migliore per la mia prima esperienza fuori dalla Sardegna – spiega Angela Dettori -. Mi aspetto tanto da questa nuova avventura, sia dal punto di vista sportivo che umano. Non conosco personalmente le mie nuove compagne, ma sono certa che non ci saranno problemi a creare un bel gruppo. Per quanto riguarda le mie caratteristiche cerco di dare sempre una mano a rimbalzo per il resto ho tanta voglia di migliorare su tutti i fronti. Non vedo l’ora d’iniziare, Broni ha un bel progetto e devo dire che sono entusiasta di giocare davanti a un pubblico così caldo e partecipe che sicuramente cercherò di non deludere”. 

(Venerdì 10 Luglio 2015)

A2: Omc, Giulia Vanin è biancoverde

BRONI. Ufficiale, Giulia Vanin è una giocatrice della Omc Broni. La Società lo comunica dopo aver trovato l’accordo con la pivot veneziana per la stagione 2015/2016. Classe 1995, Giulia è cresciuta nelle giovanili della Reyer Venezia con cui è arrivata alle finali nazionali sia nel 2010 che nel 2012 e alla maglia azzurra di categoria. La stagione 2013/2014 l’ha vista in A3 a Pordenone dove ha ottenuto la promozione in serie A2, mentre la passata stagione è stata nostra avversaria con la maglia dell’aLmore Genova. È una giocatrice che per i suoi 186 cm sarà molto utile nel pacchetto lunghe di coach Sacchi. “Ho scelto Broni perché è ambiziosa – spiega la neo biancoverde Giulia Vanin -, ho già parlato con il coach che mi ha spiegato soprattutto il lavoro che faremo in palestra in settimana”. Quali sono le tue caratteristiche? “Mi piace molto difendere, mi diverte fare il "lavoro sporco", come si suol dire. Dovrei prendere un po’ più di sicurezza in attacco, osare di più, questo è il mio obiettivo e mi impegnerò sia per migliorare me stessa che per dare un contributo alla squadra. Le mie nuove compagne? Non le conosco personalmente, a parte di averle viste sul campo da avversarie… ma sono sicura che nascerà un bel gruppo. Ho sempre visto Broni come una squadra che non molla mai – conclude Giulia -, che lotta fino alla fine e questo viene amplificato dal gran supporto dei tifosi che ho potuto notare la passata stagione sia in casa che in trasferta. Sono molto contenta di averlo dalla mia parte quest’anno. Non li deluderemo, ci aspetta una grande stagione da giocare”. (Martedì 7 Luglio 2015)

A2: Broni-Pavia… è rinnovo!

BRONI. Enrica Pavia resta biancoverde, la Società lo ufficializza dopo aver trovato l'accordo con la guardia siciliana per la stagione 2015/2016. Enrica, classe 1989, nell'ultima stagione è rimasta parecchio ferma per un problema al ginocchio, tuttavia la grinta fatta vedere nelle partite giocate e la sua voglia di riscatto ha convinto sin da subito alla riconferma. "Sinceramente - spiega Enrica Pavia -, al di là di ogni progetto, ho voluto dare la mia disponibilità a Broni perché nella stagione scorsa non sono riuscita a dare quanto avrei voluto e mi sarebbe dispiaciuto andare via da Broni lasciando un brutto ricordo di me alla società e ai fantastici tifosi. Non è stato un anno per nulla facile ma adesso il ginocchio sta bene e sembra andare tutto per il meglio. Per questo voglio ringraziare la società che mi ha permesso tutto questo e "Fisiosport", il centro di riabilitazione di Pavia. La speranza per la prossima stagione è ovviamente quella di riuscire a tornare a sentirmi come prima dell’infortunio, aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi previsti ed entusiasmare i nostri tifosi, onnipresenti in tutti i palazzetti d’Italia". (Lunedì 29 Giugno 2015)

A2: Omc, confermata Ilaria Bonvecchio

BRONI. Ilaria Bonvecchio rinnova con la Pallacanestro Femminile Broni 93 e vestirà per il secondo anno consecutivo la maglia biancoverde della Omc. La play trentina classe 1994 aveva chiuso la sua prima esperienza in serie A2 con una media di 22,4 minuti d’impiego e 4,2 punti. “Contentissima di essere ancora a Broni – dice Ilaria Bonvecchio -, spero che nella prossima stagione riusciremo a toglierci delle belle soddisfazioni e soprattutto a far divertire i nostri super tifosi. Non vedo l’ora d’iniziare, ci vediamo al raduno ad agosto”. 

(Sabato 27 Giugno 2015)

A2: Omc, Agnese Soli è la nuova play

BRONI. Agnese Soli è una giocatrice della Pallacanestro Femminile Broni 93, la società lo ufficializza dopo aver raggiunto un’accordo con la playmaker umbra classe 1987. Nata ad Assisi il 5 maggio, Soli è una giocatrice esperta, nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014 ha giocato per la Passalacqua Ragusa con cui ha conquistato la promozione in A1 e disputato la finale scudetto contro Schio e la finale di Coppa Italia. L’anno passato invece ha vestito la maglia del Cus Cagliari sempre nella massima serie, dove partendo quasi sempre in quintetto è stata impiegata per 27,2 minuti di media realizzando 4,5 punti. “Broni è una società che ha ambizioni con tanta voglia di fare – commenta nel suo primo giorno da biancoverde Agnese Soli -, quando mi è stata proposta mi sembrava una bella avventura dove ci si poteva divertire e son contenta di aver accettato. Conosco Galbiati con cui ho giocato due anni a Ragusa e Zampieri che l’avevo come compagna a Lucca, ma sono anche curiosa di conoscere tutte le altre. Oggi ho passato il pomeriggio con il coach e qualche dirigente, bellissima impressione, tutte persone che hanno tanta voglia di lavorare e di fare, i presupposti sono veramente ottimi. Ho sentito tanto parlare dei tifosi di Broni – conclude Agnese –, sono famosi! Non vedo l’ora di conoscerli e di sentirli, sono il sesto uomo in campo”. (Martedì 23 Giugno 2015)

A2: Colpo Broni, arriva Virginia Galbiati

BRONI. Primo importante rinforzo per la Omc Broni 2015/2016, la Società biancoverde comunica di aver trovato l’accordo per la prossima stagione con la guardia Virginia Galbiati classe 1992. Prodotto del vivaio di Biassono, Virginia nelle ultime tre stagioni ha vestito la maglia della Passalacqua Ragusa conquistando da protagonista la promozione in A1 nel 2012/2013 e dove poi ha disputato nella massima serie due finali scudetto. In maglia azzurra ha fatto tutta la trafila delle giovanili conquistando nel 2008 l’argento europeo Under 16, ha esordito in Nazionale maggiore il 5 marzo 2013 e successivamente è stata convocata All Star Game di Rimini dell’8 marzo 2014. Grande talento offensivo, una grinta agonistica eccezionale ed aggressività difensiva fanno di Galbiati una guardia completa, ruolo fondamentale per il nuovo roster di coach Cico Sacchi, vestirà la maglia numero 7. “Ho scelto di venire a Broni perché mi è stato presentato un progetto con ambizioni importanti – spiega la neo biancoverde Virginia Galbiati -, mi sono voluta avvicinare a casa per frequentare l’università e quindi ho trovato in questa proposta qualcosa che riuscisse a conciliare lo studio con un mio progetto cestistico e rimanere ad alto livello. Le mie caratteristiche principali sono la velocità, il riuscire a giocare l’uno contro uno e il tiro da tre punti, da migliorare c’è sicuramente l’aspetto difensivo però ci si lavora durante la settimana e si migliora. Ringrazio Ragusa – continua Virginia -, è stata la prima società che ha creduto in me e con loro ho vinto una promozione in A1 e ho disputato due finali scudetto, sono stata benissimo, ci siamo lasciati nei migliore dei modi, poi ognuno ha le proprie scelte… comunque rimarrà un bellissimo ricordo. A Broni ho già giocato qualche anno fa d’avversaria, ho potuto vedere che ambiente c’è sugli spalti, sono contentissima che ci sia una tifoseria molto attiva che segue la squadra e che incita per tutta la partita, non vedo l’ora d’iniziare”. (Lunedì 22 Giugno 2015)

La PFBroni 93 al Villaggio dello Sport

BRONI. Promuovere la cultura dello sport, in particolare tra i giovani, è lo scopo della Terza edizione del "Villaggio dello Sport" a Broni. Venerdì 05 giugno alle ore 21 in Piazza Garibaldi ci sarà il 4° Trofeo Libarna Gas Memorial "G. Carini" di boxe, mentre sabato 06 giugno dalle ore 09.00 alle ore 19.30 l'Amministrazione Comunale in collaborazione con le associazioni sportive della città, la Scuola e l'associazione Vivoltrepo' organizza la Festa dello Sport: le associazioni locali saranno presenti, per tutta la giornata in piazza Vittorio Veneto, con i propri stands istituzionali e proporranno, ai ragazzi che parteciperanno, le proprie discipline sportive. I partecipanti potranno cimentarsi nella varie attività offerte dalle varie associazioni sportive. Verranno premiate due associazioni che si sono distinte, durante l'anno, per la propria attività e per l'impegno profuso nel divulgare la cultura dello sport tra le nuove generazioni. La Pallacanestro Femminile Broni 93 sarà presente nello stand dell'EuroBasket Broni per promuovere la nuova stagione 2015/2016, dove   le istruttrici di minibasket faranno giocare i bambini che accorreranno nella zona dedicata alla pallacanestro. 

(Venerdì 29 Maggio 2015)

A2: Omc, si riparte da Zampieri

BRONI. Confermata la capitana Arianna Zampieri, lo comunica la Pallacanestro Femminile Broni 93 dopo aver trovato l'accordo con l'ala veneziana per la stagione 2015/2016. Reduce da un infortunio al ginocchio destro che l'ha tenuta lontana dal campo per l'intero scorso campionato, Arianna è il primo importante tassello per la futura squadra di coach Cico Sacchi. "Sono contentissima di questa conferma – spiega Arianna Zampieri –, è una dimostrazione di grande fiducia. Ho sempre lavorato in queste ultime settimane e continuerò a farlo durante tutta l’estate per poi essere al cento per cento ad agosto quando inizierà la preparazione, anche in vacanza farò sedute in piscina e in sala pesi. Nei giorni scorsi il dottore mi ha visitato e mi ha detto che è tutto a posto. Devo comunque fare attenzione perché è stato un infortunio importante, ci vediamo al raduno!" (Sabato 23 Maggio 2015)