(Agosto/Settembre 2016)

A1 PreSeason: la Techedge Broni esce sconfitta dal PalaSprint contro La Spezia

LA SPEZIA-BRONI 79-64

(17-17 ; 11-19 ; 23-25 ; 28-13)

TECHEDGE: Stokes 9, Madu 10, Pavia 9, Bratka 15, Ravelli 6, Zampieri 9, Bonvecchio 2, Soli, Richter 4, Fusari. All. Roberto Sacchi

 

LA SPEZIA. La Techedge Broni esce sconfitta dal PalaSprint di La Spezia dopo un ultimo quarto da dimenticare (28-13) che ha spianato la strada alle padrone di casa. Partita non entusiasmante da ambo le parti soprattutto dal punto di vista tecnico nel primo periodo. Alla ripresa del gioco le biancoverdi di coach 'Cico' Sacchi mettono la testa avanti con una buona intensità difensiva negando tutte le soluzioni a La Spezia per andare a canestro, alla sirena il tabellone diceva 28-36. Dopo l'intervallo Broni cala mentalmente e fisicamente, regalando alle bianconere tantissimi punti facili e il break decisivo dell'ultimo quarto lo dimostra. Ora si torna subito in palestra a lavorare, sabato prossimo c'è l'ultimo test amichevole a Venezia contro la Reyer . (Giovedì 22 Settembre 2016)

A1 PreSeason: La Techedge Broni cede di misura al 'Memorial Ciao Sù' di Torino

TORINO-BRONI 66-64 (22-14 ; 11-21 ; 17-11 ; 16-18)

TECHEDGE: Stokes 8, Madu 8, Pavia 5, Bratka 13, Strozzi, Ravelli, Zampieri15, Bonvecchio 2, Soli 4, Baldan, Richter 9, Fusari. All. Sacchi

TORINO. La Techedge Broni esce sconfitta di misura dal PalaRuffini contro la Fixi Torino dopo una partita combattuta per quaranta minuti, le piemontesi alla fine si aggiudicano il trofeo del 'Memorial Ciao Sù' dedicato a Susanna Nora. Buona la prestazione delle biancoverdi che partono contratte nel primo periodo dove Torino allunga sul più 9, per poi piazzare un break importante e mettere la testa avanti al 18' (27-28). Dopo l'intervallo la sfida viaggia punto a punto con le padrone di casa che mettono a segno il vantaggio deciso nelll'ultimo periodo (al 35' 60-51), Broni non molla e si porta sotto nell'ultimo minuto, una tripla di Richter sulla sirena fissa il punteggio sul 66-64. "C'è ancora tanto da lavorare - dice a fine partita coach Sacchi -, loro sono più avanti di noi sotto tutti i punti di vista. Mancano due settimane, abbiamo ancora due amichevoli e tanto lavoro da fare, è chiaro che il nostro obiettivo è arrivare pronti all'esordio in campionato. La preparazione è stata impostata in un certo modo, quindi sono soddisfatto per come la squadra si è mossa in campo. Da martedi faremo altri passi in avanti, lavoreremo sugli errori e sulle cose da migliorare e ci prepareremo per la prossima amichevole a La Spezia di mercoledi sera." (Lunedì 19 Settembre 2016)

A1: Mercoledi sera alle ore 18:00 test amichevole al Brera con La Spezia

BRONI. Dopo la sconfitta contro le campionesse d'Italia del Famila Schio nella prima uscita stagionale, la Techedge Broni scenderà di nuovo in campo mercoledi 14 settembre al PalaBrera (palla a due ore 18:00, ingresso libero) per il secondo test amichevole contro la Termocarispezia La Spezia, formazione neopromossa in serie A1 come le biancoverdi di coach 'Cico' Sacchi.  Domani sera sarà anche l'occasione per tutto il Popolo Biancoverde di vedere la squadra per la prima volta all'opera tra le mura amiche. (Martedi 13 Settembre 2015)

Grande successo l'Open Day giovanile e minibasket svolto al PalaBrera

BRONI. Più di 40 presenti ... Dalle  9 alle 10.30 spazio ai più piccoli con mini giochi di avviamento alla pallacanestro, al rispetto delle regole e alla collaborazione ... Dalle 10.30 alle 12.00 spazio ai più grandicelli. Dopo una prima parte tutti insieme all'interno, il gruppone viene diviso in due. Chi lavora all'esterno (con due canestri installati per l'occasione) e chi all'interno... Dopo 45' scambio dei gruppi. Presenti tutte le giocatrici della Techedge Broni. "È stata una mattinata intensa - spiega coach Alessandro Fontana -, emozionante e che ha visto coinvolti tanti bimbi e tante bimbe... Sappiamo che qualcuno non ha potuto partecipare per motivi personali dell'ultimo momento, ma speriamo possa passarci a trovare nei prossimi giorni. Ringrazio chi ha presenziato all'Open Day: dai genitori e i loro figli fino alle ragazze della prima squadra che nel loro giorno libero si sono divertite a coinvolgere i mini cestisti. È stato solo un piccolo assaggio; già oggi (lunedi) iniziamo questa nuova avventura col supergruppo U13-Esordienti  alle ore 18.00 al PalaBrera. Sarà una settimana di prova gratuita (oggi e venerdì sempre alle 18), aperta a tutti i 2004-2005! Ci divertiremo." (Lunedì 12 Settembre 2016)

 

Per informazioni: giovanilibroni93@gmail.com

Oppure contattate i seguenti numeri:

Alessandro 347.5270786 - Claudia 338.8451154

Tutto pronto per l'Open Day giovanile e minibasket al PalaBrera di Broni

Domenica 11 settembre dalle ore 9:30 è in programma al PalaBrera l'Open Day della PFBroni 93. Gli elementi in cui si baserà il nuovo settore giovanile e minibasket saranno 'Rispetto,  Collaborazione e Competizione', Alessandro Fontana, appena entrato nello staff tecnico e Claudia Cavenaghi i coach a seguire i mini cestisti. "La volontà del presidente e di tutte le altre figure societarie è quella di avere ragazze e bimbe che giochino e si divertano indossando la nostra maglia – spiega coach Alessandro Fontana –. Una 'Famiglia' come la nostra non può non avere un proprio settore giovanile, ricordo benissimo che le annate 90/91 della PFBroni 93 raggiunsero le finali nazionali BAM a Bormio nel 2004 e quelle U16 nel 2006 a Verona. Vogliamo provare a rinverdire quei fasti: speriamo nel giro di qualche anno di poter contare su una buona base che ci permetta poi di provare a diventare nel tempo il punto di riferimento per tutte le realtà femminili intorno a noi. Ci tengo anche precisare e sottolineare che non vogliamo essere accentratori senza scrupoli, portare via delle quote a destra o a sinistra, ma vogliamo offrire una struttura e una metodologia didattica di lavoro di qualità che invogli le famiglie a provare. Stimiamo e rispettiamo tutto quello che è stato fatto e si continua a fare per la pallacanestro femminile in tutto l'Oltrepo, non iniziamo questo viaggio per togliere la possibilità di continuare a fare ciò che si stava facendo prima, semplicemente stiamo dicendo a tutti 'ci siamo anche noi'. Anzi, ci auguriamo di poter dialogare e confrontarci con tutte le altre realtà per future collaborazioni. Il fatto di essere in serie A1 con società che dedicano grande attenzione al settore giovanile come Reyer Venezia, Battipaglia, Schio e Ragusa, deve essere un faro che fa luce su tutto il movimento in provincia di Pavia (sia per gli aspetti positivi sia per le cose che possiamo migliorare) e deve portarci nel tempo a collaborare per arrivare a competere con tutti (qualcosa si sta già muovendo. Ho iniziato con Claudia questo percorso -continua Fontana -, sappiamo di essere in ritardo sulla tabella di marcia, però abbiamo tanta energia ed entusiasmo, idee e progetti. Ora le nostre energie si concentrano solo sul mettere in moto questa macchina e sappiamo che non sarà facile, perché il tempo stringe, ma se siamo qui è perché ci crediamo fortemente. Io mi occuperò maggiormente della parte 'manageriale', ma sarò presente anche in campo. In sostanza sarò impegnato nell’organizzazione di eventi e nella ricerca di figure che possano darci una mano (volontari, istruttori, genitori, sponsor, collaborazioni). A tal proposito se qualcuno volesse aiutarci e sostenerci può trovare i contatti sul Sito o scrivere sulla pagina Facebook della PFBroni93. Claudia, che è super in questo, oltre alle lezioni di pallacanestro, si occuperà maggiormente delle scuole, cercando così di avvicinare i ragazzi delle elementari e delle medie. Sarà un po' più facile con i più piccoli, mentre chi è alle medie magari pratica già da qualche anno un’altra disciplina, quindi  è più difficile da avvicinare. Cercheremo, se ci sarà possibile, di entrare con diversi progetti, che coinvolgano le classi durante la loro ora di motoria, ma non solo. Domenica faremo l’Open Day aperto a tutti e gratuito - conclude Alessandro -, approfittando della concomitanza della Festa dell’Uva di Broni. La presenza di qualche giocatrice di A1 a dirigere qualche esercizio con chi parteciperà è assicurata e sarà una costante del nostro lavoro durante l’anno. I bambini devono essere al centro del nostro progetto. Questo vuole dire avere occhio non solo tecnico, ma anche etico, quindi iniziarli ad uno sport di squadra con dei valori, individuali e di gruppo, che vanno evidenziati fin dall’inizio. Io dico che bisogna 'allenare' anche i genitori. I genitori devono vedere che i figli in campo sono seguiti in ogni aspetto. Saremo aperti a tutti fino alla categoria Esordienti, cercando comunque di focalizzarci sempre di più verso le bimbe; da lì in avanti priorità alle donne, cioè alle Under 13 che inizieranno il loro nuovo percorso giovanile. Per i maschietti, in caso, troveremo collaborazione con le società della zona, come Pallacanestro Stradella o Virtus Casteggio. L’obiettivo finale è arrivare ad avere qualche ragazzina del nostro vivaio che completi il roster della prima squadra, riducendo i costi. Un concetto che va oltre la categoria. La prima squadra e l'entusiasmo generato intorno ad essa devono essere il traino di tutto questo". (Giovedì 8 Settembre 2016)

La PFBroni 93 riapre il settore giovanile

La Pallacanestro Femminile Broni 93 riapre le porte del suo settore giovanile. Segui le partite della 'Prima Squadra' e vuoi divertirti sul nostro campo con i nostri istruttori e qualche nostra giocatrice? Ti invitiamo al primo OpenDay PFB93, domenica 11 settembre 2016 dalle ore 9:00 alle ore 12:00 al PalaBrera di via Galileo Galilei a Broni. Aperto a tutti, femmine e maschi dal 2004 al 2011 (vedi locandina per orari/turni e annate coinvolte).

Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo che trovate cliccando il 'bottone' qui sotto. L'iscrizione e la partecipazione all'evento, assolutamente gratuita, non comporta nessun tipo di vincolo futuro. Le iscrizioni ufficiali Minibasket e Basket apriranno nei giorni seguenti l'OpenDay in data che verrà comunicata sul Sito Web Ufficiale e sui Social Networks (Facebook/Twitter), nelle prossime settimane. Nella stessa giornata, per chi lo desiderasse, sarà comunque possibile sottoscrivere una pre-iscrizione ai corsi di pallacanestro PFBroni 93 e avere info su costi e orari.  (Sabato 20 Agosto 2016)

 

Per ulteriori informazioni: alessandrofontana276@gmail.com

Oppure contattate via sms o whatsapp i seguenti numeri (indicando sempre l'annata del/la partecipante): Alessandro 347.5270786 - Claudia 338.8451154

Nel più breve tempo possibile sarete ricontattati.

VI ASPETTIAMO! NOI e VOI... INSIEME!

A1: Game Kit Collection 2016/2017

Stagione nuova, categoria nuova, divisa nuova! Ecco le maglie 2016/2017 griffate 'Spalding' che indosseranno le giocatrici della Techedge Broni in serie A1. Il nuovo design dell'Home/Away kit interpreta l'essenza di Broni in modo innovativo pur rimanendo fedele alla tradizione della squadra. Bianca ed elegante con righe verdi la prima maglia, nera con righe verdi e di forte impatto la seconda da trasferta. Nel retro, in entrambe, troviamo disegnato lo 'sky line' del Monte di San Contardo con la cappella del patrono che simboleggia la città di Broni. Completano i due kit i pantaloncini bianchi Home e neri Away con dettagli verdi.

NOI e VOI... INSIEME!!!

BRONI. Sabato 3 settembre la Pallacanestro Femminile Broni 93 organizza un pomeriggio all'insegna del biancoverde con giochi e divertitimenti per grandi e piccini nell'area attrezzata esterna del PalaBrera di via Galileo Galilei.

 

Programma:

Ore 15:00 canestri liberi nel piazzale del palazzetto per chiunque porti un pallone.

Dalle ore 16 alle ore 16:45 per i più piccoli mini giochi e mini sfide organizzate dallo staff PFBroni 93. Poi ancora canestri liberi per tutti fino alle ore 17:30.

Dalle ore 17:00 all'interno del PalaBrera per chi vuole può farsi una foto con le coppe conquistate nella stagione 2015/2016 e condividerla sui 'social' usando #PFBroniTriplete, assistere alle foto ufficiali della Techedge Broni e alla seduta di allenamento che inizierà alle ore 18:00.

IL POPOLO BIANCOVERDE È INVITATO!

A1: Techedge è il nuovo main sponsor

BRONI. È 'Techedge' il nuovo main sponsor della Pallacanestro Femminile Broni 93 che affronterà la massima serie nazionale. Massimo Compagnoni, che fa parte della dirigenza della societa’ bronese, e’ uno degli imprenditori a capo dell’azienda, che ha sede a Milano e nel mondo. Nel 2003, anno di fondazione,Techedge contava poco piu’ di 30 consulenti.  Oggi e’ presente in tutto il mondo con piu’ di 25 uffici in 14 paesi con un team di 1300 consulenti di alto livello;  i clienti sono fra le aziende multinazionali piu' dinamiche, complesse e di successo sul mercato. Techedge aiuta le grandi aziende ad affrontare  la trasformazione digitale in corso, sfruttando la notevole quantita' di tecnologie emergenti per ottimizzare i processi aziendali ed essere ancora piu’ competitive.Techedge ha anche un team all'Universita' di Pavia, che si occupa in particolare dei processi e degli strumenti di integrazione, permettendo alle aziende di trarre vantaggio dall'interconnessione fra Internet delle Cose ed i sistemi informativi aziendali.

“L’azienda di cui sono co-proprietario , Techedge, ha sede a Milano e nel mondo, ma io sono un bronese purosangue - ci racconta Massimo Compagnoni -. Le famiglie di entrambi i miei genitori vengono dalla campagna intorno a Broni, da generazioni. Quando ho raccontato la storia della pallacanestro Broni ai miei partner in Techedge, il legame e’ stato da subito molto forte e da lì a poco abbiamo confermato la nostra decisione di sponsorizzare la squadra. Penso che ci divertiremo molto: le ragazze sono validissime, lo staff tecnico anche. Inoltre abbiamo un sesto giocatore, anche se fuori dal campo: i Viking. Comunque, quando vedro’ a Lucca entrare in campo la squadra del mio paese per la prima volta in A1, con il logo della nostra azienda, credo che avro’ un mancamento per l’emozione”. (Sabato 27 Agosto 2016)

A1: La nuova Techedge Broni è al lavoro

BRONI. È iniziata ufficialmente la stagione 2016/2017, la prima e storica nella massima serie per la Techedge Broni guidata da coach Roberto 'Cico' Sacchi. Martedì sera al PalaBrera si è radunata la squadra, tantissimi tifosi presenti sugli spalti per questo primo giorno, striscioni appesi, foto di rito, interviste e tanto entusiasmo da parte di tutti. A fare gli onori di casa il nuovo direttore sportivo Marco Mezzadra, poi tocca a coach Sacchi assieme alla preparatrice Malchiodi a spiegare il mese di preparazione in vista dell’esordio all'Opening Day di A1 del 1 ottobre contro Napoli. Il raduno è iniziato alle ore 17:00 a ranghi ridotti: l'estone Bratka inizierà la preparazione mercoledì 24 agosto, la pavese Fusari arriverà lunedì 29 agosto, mentre per problemi burocratici riguardanti il visto per l'Italia sia l'americana Stokes che la nigeriana Madu si aggregheranno al gruppo la prossima settimana.

"E’ stato un lavoro molto duro per arrivare qua – spiega coach 'Cico' Sacchi –, ma nonostante tutto non avere qua le due giocatrici americane ci fa veramente arrabbiare molto. I tempi burocratici sono veramente assurdi. Purtroppo non abbiamo avuto ancora nessuna novità, la società è in contatto con il consolato di Detroit, speriamo nella settimana prossima. Peccato perché anche le ragazze speravano di essere qua con noi. Comunque, come ho ricordato alle ragazze, chi c’è inizia a lavorare in un certo modo. Poi, mano a mano che arriveranno le altre, cercheremo di assemblare il nostro lavoro e pian piano inserirle. Voglio ringraziare la società e i dirigenti che ci permettono di cominciare questa nuova avventura, la prima per Broni in serie A1. Questa settimana faremo un lavoro leggero - continua Sacchi -, con la palla lavoveremo essenzialmente sui fondamentali, sarà soprattutto un lavoro abbastanza impegnativo alla mattina con la preparatrice atletica. Dobbiamo iniziare blandi per non forzare troppo. Dalla prossima settimana aumenteremo un po’ l’intensità anche sul parquet e con la palla. Abbiamo deciso di ripartire dal nocciolo duro dello scorso anno, anche per facilitare l’ingresso delle nuove. Spero che questo ci ripaghi".

"Sono molto emozionata, è una nuova esperienza, un nuovo campionato per tutti – dice la capitana Arianna Zampieri –. Qualcuna di noi ha già giocato in serie A1, ma farlo con la maglia di Broni ha un sapore speciale. Non avevo alcun dubbio sulla mia volontà di rimanere qua, quindi sono contenta che anche la società abbia riposto in me tanta fiducia. Quello appena trascorso è stato un campionato irripetibile, invece quello che ci aspetta sarà difficile, molto competitivo, avremo sicuramente altri obiettivi, ma cercheremo di ripartire con l’entusiasmo con cui abbiamo lasciato la scorsa stagione". (Mercoledì 24 Agosto 2016)

 

TECHEDGE BRONI - ROSTER SERIE A1 2016/2017

Arianna Zampieri (Ala, 1988, 183cm)

Agnese Soli (Play, 1987, 168cm)

Enrica Pavia (Guardia, 1989, 176cm)

Alice Richter (Ala/Pivot, 1991, 185cm)

Maaja Bratka (Estonia, Pivot, 1992, 190cm)

Ashley Ravelli (Play/Guardia, 1993, 174cm)

Ndidi Madu (Nigeria, Pivot, 1989, 188cm)

Amber Stokes (Stati Uniti, Guardia, 1990, 178cm)

Ilaria Bonvecchio (Play, 1995, 175cm)

Chiara Fusari (Play/Guardia, 1998, 170cm)

Siria Costa (Guardia, 1998, 170cm)

Gloria Strozzi (Pivot, 1999, 175cm)

Celeste Baldan (Play/Guardia, 2000, 170cm)

Carla Colombi (Pivot, 2000, 175cm)

A1: Cinque giovani leve per la PFBroni 93

BRONI. Sono state presentate lunedì pomeriggio al PalaBrera le nuove cinque under della Virtus Casteggio (società che collabora con la PFBroni 93) che si aggregheranno alla prima squadra di coach 'Cico' Sacchi per la stagione 2016/2017. Nella foto: da sinistra Siria Costa (classe 1998), Celeste Baldan (classe 2000), Gloria Strozzi (classe 1999), Carlotta Crespi (classe 1998), Carla Colombi (classe 2000). (Lunedì 22 Agosto 2016)

A1: Broni, raduno squadra il 23 agosto

BRONI. Ultimi giorni di vacanza e poi partirà ufficialmente la stagione 2016/2017, la prima e storica per la PFBroni 93 nella massima serie nazionale. La nuova squadra di coach 'Cico' Sacchi si radunerà al PalaBrera martedì 23 agosto alle ore 17:00, capitan Zampieri e compagne saranno impegnate in settimane di duro lavoro con doppie sedute di allenamento sotto gli ordini del preparatrice atletica Roberta Malchiodi e allo staff tecnico. Dopo due settimane, il 3 settembre, ci sarà il primo test amichevole al PalaBrera contro la Reyer Venezia alle ore 18:00. Inizialmente il roster sarà privo di Fusari (il suo arrivo è previsto per il 29 agosto) e delle tre straniere: la estone Bratka si aggregherà al gruppo il 24 agosto, mentre per motivi di visto per l'Italia sia l'americana Stokes che la nigeriana Madu arriveranno dopo il 29 agosto. (Mer. 17 Agosto 2016)

 

Gli appuntamenti della PreSeason biancoverde:

Venerdi 9 settembre ore 19:00 FAMILA SCHIO-BRONI (PalaCampagnola)

Mercoledì 14 settembre ore 18:00 BRONI-LA SPEZIA (PalaBrera)

Domenica 18 settembre ore 18:00 FIXI TORINO-BRONI (PalaRuffini)

Mercoledi 21 settembre ore 17:30 CARISPEZIA LA SPEZIA-BRONI (PalaSprint)

Sabato 24 settembre ore 18:30 REYER VENEZIA-BRONI (PalaTaliercio)