(Aprile 2018)

U20: Nulla da fare per la Techedge Broni che termina al secondo posto, Melzo si aggiudica il titolo regionale silver.

BRONI-MELZO 47-70 (11-20 ; 12-20 ; 10-17 ; 14-13)

Non riesce l'impresa della Techedge Broni di conquistare il titolo regionale Silver, al PalaVillasanta vince meritatamente il Basket Melzo 47-70 dopo una partita condotta per quaranta minuti. "È andata come non volevamo - commenta coach Alessandro Fontana -. Loro hanno difeso bene e attaccato a campo aperto, noi invece ci siamo attaccati spesso a soluzioni individualiste. Melzo ha espresso una buona pallacanestro che soprattutto nei primi venti minuti ci ha tagliato le gambe e ci ha fatto andare all'intervallo sul meno 17. Nel secondo tempo le difficoltà sono rimaste, non siamo riusciti a muovere la palla nel modo giusto, loro brave a tenere botta nel nostro miglior momento quando siamo tornati sul meno 13 ed allungare subito dopo un time out, alla fine poi le energie fisico/mentali sono mancate per provarci. Tirando le somme posso dire che il percorso è stato super dal punto di vista individuale, ci è mancato un piccolo step a livello di gestione tattica... ma lo sapevamo questo, però il lavoro individuale da inizio stagione è stato incredibile e quindi posso solo ringraziare le ragazze per l'impegno che hanno messo fino a questa finale". (Venerdì 4 Maggio 2018)

U20: Broni supera S. Ambrogio e va in finale regionale silver

TECHEDGE BRONI-QUARTIERE S. AMBROGIO 70-58

È FINALE! La Techedge Broni di coach Fontana supera Quartiere S. Ambrogio 70-58 e si qualifica per la finale regionale silver di giovedì 3 maggio alle ore 21.30. Al palazzetto di Villasanta (MB) affronterà il Basket Melzo che ha superato nell'altra semifinale il Baskettiamo Vittuone 67-49. "È stata una partita tosta come da pronostico - commenta coach Alessandro Fontana -, dopo un primo quarto buono ci siamo persi un pò nelle piccole cose e loro ne hanno approfittato allungando sul 15-21. Bene nel secondo e ultimo periodo dove abbiamo fatto vedere buone cose sia in attacco che in difesa trovando tante soluzioni muovendo la palla e punendo da tre punti quando S. Ambrogio decideva di difendere forte. Ci siamo un pò complicati la vita in certe circostanze, ma brave nel complesso a tener botta sui parziali e a chiudere con tre ottime difese e altrettanti canestri in situazione di campo aperto. Ora ci aspetta una finale importante con le energie che ci restano, ma carichi mentalmente per una partita che vogliamo goderci fino in fondo per quaranta minuti". (Giovedì 3 Maggio 2018)

U20: il 2/3 Maggio a Villasanta (MB) la Final Four Regionale Silver

Il 2/3 maggio le biancoverdi di coach Alessandro Fontana saranno impegnate a Villasanta (MB) alla Final Four Regionale Silver.
 
📌 Semifinali mercoledì 2 maggio:
Ore 19.30 Techedge Broni - Quartiere S. Ambrogio
Ore 21.30 Baskettiamo Vittuone - Basket Melzo
 
📌 Finali giovedì 3 maggio
Ore 19.30 Finale 3’/4’ posto
Ore 21.30 Finale 1’/2’ posto
 
📍Palazzetto dello Sport di Villasanta - via Fante Ambrogio Villa (MB)

A1: Alessandro Fontana è il nuovo coach della Pallacanestro Femminile Broni 93

La Pallacanestro Femminile Broni 93 comunica il cambio di allenatore della squadra di serie A1. Alessandro Fontana, attuale responsabile tecnico del settore giovanile biancoverde, prende il posto di Roberto Sacchi.
La società ringrazia di cuore Roberto Sacchi per il prezioso lavoro svolto nelle ultime quattro stagioni, in cui ha conseguito risultati di prestigio, portando la squadra nel massimo campionato nazionale, e propone al coach pavese di rimanere all’interno del club, assumendo un ruolo altrettanto importante nello staff dirigenziale. Ad Alessandro Fontana va invece un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura, il nuovo coach si è subito messo a disposizione e nella serata di martedì è stato presentato ufficialmente alle ragazze dal presidente Bruno Cipolla. (Mercoledì 18 Aprile 2018)
 
Sabato alle ore 11.30, nella sede della PFBroni 93, al PalaBrera di via Galileo Galilei, si terrà la presentazione ufficiale agli organi di stampa di coach Alessandro Fontana.

A1: È festa Biancoverde al Brera per l'ultima partita della stagione...

SPECIAL HIGHLIGHTS

Play Off A1 Sorbino: Al Brera termina la stagione della PFBroni 93, in semifinale scudetto ci va il Famila Schio

BRONI-SCHIO 54-80 (11-25 ; 20-16 ; 14-17 ; 9-22)
PFBroni93: Moroni 4, Pavia 12, Bonasia 9, Ravelli 8, Castello 5, Premasunac, Van Grinsven 16, Fusari, Gatti ne, Wojta ne, Costa ne. All.  Sacchi
Famila Wuber: Yacoubou 18, Gatti 5, Miyem 10, Tagliamento 9, Anderson 19, Masciadri, Zandalasini 6, Ngo Ndjock 2, Dotto 5, Macchi 6. All. Vincent
Note: tiri liberi Broni 8/10 ; Schio 13/14
STATISTICHE PARTITA -Clicca Qui-

La stagione delle biancoverdi termina con tutto il pubblico del Brera in piedi ad applaudirle, termina ai play off contro la favorita numero uno per lo scudetto il Famila Schio. La palla a due è preceduta dall'immensa coreografia dei Viking, ultima opera d'arte di questo fantastico gruppo, la scritta "Noi siamo Broni" che ginganteggia al centro della tribuna è da brividi. Esattamente come in gara uno le scledensi controllano senza problemi la sfida, quando Broni cerca di rifarsi sotto (20-26 al 12'), le orange di coach Vincent premono sull’acceleratore e il vantaggio si dilata nuovamente. Solo nel finale però supera i venti punti con uno scarto di +26: 50-76 e 54-80 (finale). Un punteggio forse anche bugiardo perché è una bella Broni, lotta e ci prova su ogni pallone... ma le rotazioni limitate anche in questa gara 2 si sono fatte sentire. Rimane l'ennesima prova superlativa di Van Grinsven (16), che ha trascinato il gruppo, ma anche della capitana Pavia (12), che a pochi secondi dalla sirena viene richiamata in panchina e salutata da un fortissimo boato di tutto il Popolo Biancoverde. Le emozioni terminano con tutta la squadra, staff e dirigenti sotto il settore VIkingo, foto e cori per tutti. Broni finisce ottava la sua seconda stagione nella massima serie e con il primo turno dei play off, obiettivi raggiunti! ...La storia continua!  (Lunedì 9 Aprile 2018)

Play Off A1 Sorbino: Schio conduce 1-0 nella serie, ma Broni c'è e lotta... Domenica gara 2 al PalaBrera alle 18.00

SCHIO-BRONI 73-53 (19-13 ; 17-13 ; 23-13 ; 14-14)
Famila Wuber: Yacoubou 18, Miyem 10, Anderson 10, Dotto 6, Masciadri 3, Gatti 2, Tagliamento 3, Zandalasini 10, Ngo Ndjock 5, Macchi 6. All. Vincent
PFBroni93: Moroni 5, Ravelli 8, Premasunac 9, Van Grinsven 18, Pavia 5, Bonasia, Castello 5, Fusari 3, Wojta ne, Gatti ne. All. Sacchi
Note: tiri liberi Schio 10/15 ; Broni 9/13
STATISTICHE PARTITA -Clicca qui-

È una bella Broni quella che esce sconfitta dal PalaRomare in gara 1 dei quarti di finale Play off contro la favorita numero uno per lo scudetto. Le biancoverdi ci sono e lottano, a tratti anche alla pari, ma la qualità e la profondità del Famila Wuber Schio esce nel terzo quarto e fa la differenza. Le ragazze di coach Sacchi riescono a contenere le padrone di casa per quasi due periodi, che raggiungono il primo massimo vantaggio sul +11 (35-24) quando manca poco più di un minuto all'intervallo lungo. Broni resta incollata alle orange con una buona difesa e grazie alla solita Van Grinsven (top scorer con 18 punti assieme a Yacoubou), in un’occasione torna a meno tre (27-24), lottando su ogni pallone. Alla ripresa Schio accelera decisamente, complice anche le poche rotazioni delle biancoverdi, toccando per ben due volte il più 22. La partita è sostanzialmente chiusa al 30'. L’ultimo quarto non offre particolari emozioni, Broni con il carattere riusce a mantenere inalterato il distacco ed esce dunque bene dal parquet scledense ricevendo il giusto applauso dal 'manipolo' Vikingo giunto al PalaRomare. Ora i riflettori sono puntati a domenica 8 aprile alle ore 18.00 per gara 2, al PalaBrera è previsto il gran pienone con il Popolo Biancoverde a spingere le ragazze all'impresa. (Giovedì 5 Aprile 2018)

Play Off A1 Sorbino: serie al via per Broni, mercoledi gara 1 a Schio e domenica gara 2 al PalaBrera

La classifica al termine del Round of Challenges parla chiaro: le biancoverdi di coach Sacchi affronteranno nei quarti dei play off la squadra che, da qualche anno a questa parte, a fine stagione regolare, svetta in classifica. Il Famila Wuber Schio di coach Pierre Vincent, da poco nominato "coach dell'anno" ai BasketAwards 2018, farà probabilmente della sfida contro Broni il motore di partenza per un'altra corsa allo scudetto. Che la formazione più forte del campionato sulla carta sia la sua non è da mettere in dubbio, ma la sconfitta delle orange in Eurolega, a cui ha risposto un'incredibile vittoria di Venezia, che disputerà la sua prima finale di EuroCup, ha certamente lasciato dell'amaro in bocca alla società scledense. Vincere il campionato potrebbe essere quindi, per la squadra della bronese Zandalasini, un bel modo per sancire la propria rivincita. La stessa Cecilia, che tornerà quindi nei prossimi giorni a giocare sul suo parquet d'origine, potrebbe rivelarsi un'arma fondamentale nell'ennesima lotta per lo scudetto. Il terzo che l'ala di Broni vincerebbe con Schio. Inutile dirlo, "Ceci" non è la sola a trainare il gruppo delle orange: il centro francese Yacoubou, che i BasketAwards hanno nominato Mvp stagionale, ha fatto valere la sua possente presenza sotto canestro per tutto l'anno, collezionando giornata dopo giornata, medie e valutazioni altissime. Terza scledense premiata dagli Awards di questa stagione è poi Francesca Dotto, ex playmaker di Lucca che a Schio ha saputo sostituire alla grande il talento di Sottana, che da metà stagione veste ormai la canotta gialloblu del Fenerbahce. Myem e Anderson condiscono poi il tutto con punti ulteriori. Dall'altra parte c'è una Broni profondamente segnata dagli infortuni da un paio di mesi. Con "Micia" Gatti e Julie Wojta ancora costrette ai box, la top scorer della formazione biancoverde è l'olandese Van Grinsven, mix perfetto di fisicità e talento. I BasketAwards non hanno però omaggiato solo Schio: la nostra Julie è infatti parte integrante del miglior quintetto stagionale e l'avere giocato un numero inferiore di partite rispetto alle altre atlete scelte le fa, in questo caso, onore. E la prima serie dei play off può quindi cominciare: mercoledi 4 al PalaRomare di Schio ore 20.30 la prima delle partite tra le due formazioni, domenica 8 al PalaBrera di Broni (palla a due ore 18.00) in un palazzo che si annuncia già sold out per la seconda e una eventuale "bella" venerdi 13 di nuovo a Schio. "Sicuramente quello che ci eravamo prefissati ad inizio stagione era arrivare ai play off - dice il DS Marco Mezzadra -, ci siamo arrivati e quindi obiettivo centrato. Rimane l'amaro in bocca per i tanti problemi fisici avuti quest'anno, il cambio di straniera per una società come la nostra è assolutamente destabilizzante molto di più che in una grande squadra. Con Schio saranno due partite veramente difficili, non dico a pronostico chiuso perché quando si entra in campo non si parte mai battuti, ma con le rotazioni limitate saranno ancora più complicate". (Martedì 3 Aprile 2018)